Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il motivo a scacchiera si adatta alla decorazione

Lo abbiamo visto entrare nelle tendenze della moda, invadere i tessuti e conquistare le passerelle. Ovviamente era solo questione di tempo prima che le piastrelle bianche e nere tornassero nell'arredamento. Buone notizie, è fatta, il motivo a scacchiera può essere visto su pavimenti e pareti e ci piace!

Cos'è la scacchiera?

Il motivo a scacchiera è un'alternanza regolare di quadrati di due colori. In teoria, può esistere in qualsiasi colore, ma la sua illustrazione più sorprendente non è altro che il tabellone da disegno in bianco e nero … e per estensione, il motivo a scacchiera la più comune è quindi un'alternanza di piastrelle bianche e nere. Che può essere utilizzato con quadrati angolati o allineati, per un effetto più fluido o più dinamico!

E nella decorazione? L'applicazione più famosa di motivo a scacchi nella decorazione si trova sui rivestimenti per pavimenti, in particolare sulle piastrelle le cui piastrelle sono ideali per il motivo. I rivestimenti moderni lo declinano su pavimenti in PVC altrettanto eleganti ma spesso meno costosi. E anche i rivestimenti offrono bellissime varianti!

Dove mettiamo lo schema a scacchiera?

Pavimentazione, ok, ma in quale stanza? Onestamente, è tutta una questione di gusto, poiché il motivo a scacchiera può essere adattato a qualsiasi stato d'animo. In cucina è perfetto in alzatina o piastrelle per pavimento. In un corridoio, è inarrestabile a terra a svegliare muri bianchi leggermente blandi. Nel soggiorno risalta invece nella pavimentazione, come nel bagno dove energizza lo spazio e le piante verdi!

Se ci fosse una regola da ricordare, sarebbe quella di controllare l'effetto di contrasto bianco e nero : in una camera da letto si opta invece per il motivo a scacchiera in cuscini, lenzuola o tappeti, per evitare un arredamento troppo deciso e poco rilassante. Se il bagno è piccolo, un muro di accento farà più di un all-over. E in una stanza grande come il soggiorno, al contrario, coprire l'intero pavimento può ferire gli occhi… mentre la scacchiera è ultra-design se abbinata ad un altro rivestimento, dal parquet alla piastrellatura, liscio, per un finto tappeto di grande successo!

Gli abbinamenti giusti per il trend scacchiera

Dal momento che il motivo a scacchiera è uno che non passa inosservato, andiamoci piano con l'arredamento. Non si tratta necessariamente di optare per il bianco minimalista, piuttosto di evitare di sovraccaricare con mobili massicci o forme pesanti. Ti riassumiamo? Lo stile scandinavo si sposa perfettamente con un pavimento a scacchi, proprio come uno stile pulito contemporaneo con un tocco industriale. È altrettanto capace di modernizzare un'atmosfera retrò chic o un arredamento giungla.

In termini di materiali, il motivo fa miracoli con un decoro vegetale e una bella dose di piante verdi in vaso, poiché l'atmosfera naturale ammorbidisce il contrasto bianco e nero … stesso topo per i materiali naturali, inoltre, del tappeto di giunco. ai mobili in legno. E per una nota più raffinata, scommettiamo sull'oro o sul rame, il segreto di scacchiera chic ! Più inaspettatamente, anche il gioco di linee con una piastrellatura bianca della metropolitana ha il loro piccolo effetto.

Per quanto riguarda i colori? il scacchiera rivisitata può suonare contemporaneo in bianco e nero se riscaldato dal metallo dorato. Ma la maggior parte delle tendenze lo abbina a tonalità vivaci per spezzare il duo bicolore, che si tratti di verde vegetale, blu pavone, giallo senape o rosa fucsia. E l'effetto decoro funziona anche con le tonalità pastello per addolcire l'atmosfera, dal verde menta al rosa tenue.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Categoria: